OCCHIO AL CIBO!

L’alimentazione è molto importante per il benessere degli occhi.

La ricerca scientifica ha oramai identificato una serie di nutrienti che hanno dimostrato di avere proprietà benefiche per gli occhi: anti ossidanti, luteina, zeaxantina, acidi grassi omega 3, zinco, beta-carotene, vitamine C, D ed E.

Ecco una breve lista di alimenti salva-vista:

Gli agrumi ricchi di vitamina C, che aiuta a combattere i radicali liberi e a riparare i danni di cui essi sono responsabili soprattutto a carico del nervo ottico.
Le verdure a foglia verde come spinaci e il cavolo sono un’ottima fonte di luteina e zeaxantina, una sostanza protettiva delle cellule della macula che contribuisce a ridurre il rischio di contrarre la degenerazione maculare.
Frutta e verdura di colore giallo e arancione- Carote, zucca, patate dolci e meloni sono ricchi di beta-carotene. Peperoni gialli e arancioni, pesche sono ricchi di vitamina C e zeaxantina.
La soia, formidabile anti-ossidante e tutti i suoi derivati quali gli olii, il latte e lo yogurt, contengono amminoacidi essenziali, fitoestrogeni, vitamina E, nonché agenti anti-infiammatori che aiutano a mantenere gli occhi.
Anche gli acidi grassi essenziali contenuti nel pesce, definiti Omega 3, sono fondamentali per la vista. Salmone, tonno, trota selvatica e sardine contengono grandi quantità di acido docosaesaenoico (DHA).
Mandorle e noci sono ricche di antiossidanti e vitamina E.
I broccoli, ad alto contenuto di vitamina C ed efficaci nell’azione detossinante.
Il the, soprattutto quelli verde, nero e di Colong, validissimi per combattere cataratta e DMS
L’avocado ricco di luteina ed efficace contro cataratta e DMS
Il Cioccolato fondente, l’uva e i mirtilli neri, contengono flavonoidi in grado di mantenere sana la circolazione sanguigna degli occhi aiutando a conservare forti cornea e cristallino. A patto però che contenga almeno il 70% di cacao, niente sale o aromi. Il cioccolato è anche un prezioso alleato contro ipertensione ed ipercolesterolemia.
Il vino rosso, che contiene alte dosi di resveratrolo, fattore protettivo della macula.Proprio il nostro olio d’oliva, meglio se extravergine, è risultato il migliore tipo di grasso per condire le insalate poiché con una dose limitata “attiva” al meglio tutti i nutrienti ed antiossidanti contenuti nelle verdure e consente al nostro organismo di trarne il massimo beneficio nutrizionale.

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *