NEURITE OTTICA

Così si definisce l’infiammazione del nervo ottico. Si tratta di una condizione di emergenza che richiede il pronto inter­vento, poiché può causare la completa perdita della capacità visiva. Le cause della neurite ottica possono essere molto diverse: malattie veneree, malat­tie infettive acute, sclerosi multipla, meningite, ence­falite, avvelenamento. Per lo più, il disturbo colpisce le persone di età compresa tra i venti e i quarant’anni. La neurite ottica si manifesta all’improvviso, con per­dita della vista, offuscamenti, presenza di macchie nere, restringimento del campo visivo, dolore al movimento del bulbo. La cura si basa sulla somministrazione di forti farmaci antinfiammatori, come per esempio i derivati del cortisone, per via endovenosa.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *