MAL DI SCHIENA? CONTROLLA LA VISTA

Gli occhi sono i primi esterocettori, ovvero i primi organi di senso che ci consentono di ricevere le informazioni dal mondo esterno. Gli occhi svolgono infatti un ruolo fondamentale anche per l’aspetto cognitivo dei neonati. Le loro informazioni sono indispensabili per lo sviluppo psicofisico di ogni individuo.
Recenti studi dimostrano che la qualità della visione, il modo in cui noi vediamo, incide anche su nostri movimenti, sul modo di camminare, di stare seduti.
Ognuno di noi infatti ha un occhio dominante, un occhio con cui preferisce vedere. Un occhio che vede meglio rispetto all’altro. Proprio per questo motivo, ognuno di noi assume degli atteggiamenti di compensazione ovvero posiziona il capo e il corpo in modo tale da favorire la visione con un occhio rispetto all’altro.
Quello che ne consegue si riassume in cefalee muscolo tensive, mal di schiena, dolori articolari, astenopia (stanchezza oculare)e altre sintomatologie fastidiose.


Proprio per questo è importante consultare anche l’ortottista in presenza di queste sintomatologie. La visita ortottica servirà a individuare eventuali problemi motori degli occhi, e a valutare se intraprendere o meno un ciclo di esercizi ortottici, mirati a risolvere i disturbi motori degli occhi, e insieme al lavoro di fisioterapisti e osteopati migliorare anche i problemi di postura.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *