I CIBI CHE AIUTANO A PREVENIRE IL GLAUCOMA

Il glaucoma è una patologia tanto silente quanto insidiosa e nel mondo rappresenta una delle maggiori cause di cecità. Il glaucoma deve essere trattato con particolari colliri che consentono di mantenere una pressione intraoculare bassaè anche opportuno eseguire periodiche visite dall’oculista e sottoporsi regolarmente all’esame del Campo Visivo.

Recenti studi condotti dai ricercatori dell’Università di Valencia, dimostrano che esistono degli alimenti che possono aiutare a prevenire e ad alleviare i sintomi di questa patologia.

Lo studio è stato pubblicato su Archivos de la Sociedad Española de Oftalmologia.

Fra gli alimenti più indicati troviamo il vino rosso, frutta e verdura, tè verde, cioccolato, caffè e fegato. È ovvio che non si tratta di una vera e propria terapia, ma di consigli per cercare di alleggerire i disagi dovuti a questa malattia oculare che colpisce nel mondo 55 milioni di persone e può portare anche alla perdita della vista.
La chiave dei benefici legati al consumo di questi alimenti sta nella presenza degli antiossidanti, che esercitano un effetto benefico sulla retina, la membrana più interna del bulbo oculare.
Lo studio è una metanalisi di 20 ricerche precedenti sul rapporto fra alimentazione e glaucoma. Dall’analisi emerge il ruolo emerge il ruolo positivo svolto dal retinolo, contenuto soprattutto nel fegato, dei polifenoli di cui sono ricche frutta e verdura, della vitamina B1, presente nel pane e nelle patate, e degli Omega 3, grassi contenuti soprattutto nel pesce e nelle noci.

Ulteriori studi saranno comunque necessari per approfondire l’argomento.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *