ESOTROPIA STRABISMO CONVERGENTE

Lo strabismo convergente può essere congenito quindi presente dalla nascita (esotropia essenziale infantile) e l’entità della deviazione può essere elevata.
Nel caso in cui la deviazione sia legata ad un difetto refrattivo (ipermetropia) e scompaia o si riduca con l’uso degli occhiali, si parla di esotropia accomodativa o parzialmente accomodativa.
Il trattamento dello strabismo consiste per prima cosa, al recupero visivo e funzionale di entrambi gli occhi. Solo quando si sarà ottenuto un buon visus e la capacità di alternare la visione dei due occhi, si potrà passare alla fase successiva, cioè all’eventuale rintervento chirurgico per il riallineamento dei bulbi oculari.
La terapia dello strabismo si basa quindi:
sulla eventuale correzione del difetto di vista (correzione con occhiali),
sulla terapia anti-ambliopica (bendaggio),
sull’eventuale chirurgia (non prima dei due-tre anni di vita).
I primi due trattamenti devono essere instaurati quanto più precocemente possibile; per la chirurgia è invece indispensabile attendere che si sia raggiunta una buona alternanza tra i due occhi: l’utilizzo indifferente di uno o dell’altro occhio rappresenta l’obiettivo da raggiungere prima dell’intervento, poiché è segno di un equo uso dei due occhi. Dal punto di vista estetico il piccolo sembrerà peggiorato, poiché storce entrambi gli occhi, ma solo allora sarà pronto per l’eventuale intervento chirurgico.
Lo screening oculistico in età pediatrica assume, quindi, una notevole importanza permettendo di evidenziare patologie altrimenti misconosciute, in rapporto all’età dei piccoli pazienti.
Un intervento terapeutico precoce, nella cura di molte affezioni oculari, permette di evitare che l’eventuale patologia in atto possa provocare danni irreversibili sulla funzionalità visiva del piccolo. Proprio nei primissimi anni di vita si sviluppa, infatti, la funzione visiva ed è in questo periodo che vanno evidenziate e, per quanto possibile, curate le cause che possano turbare tale sviluppo.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *